Tips per trovare la felicità

C’è una cosa che accomuna tutti – o quasi – gli esseri umani: la ricerca della felicità.
Non esiste una ricetta o un manuale che ci possano indicare la strada per la felicità, però esistono alcune strategie che, se messe in pratica, possono aiutarci a trovare la felicità nella nostra Vita quotidiana.
Per prima cosa, dobbiamo imparare a lasciar scorrere via le negatività. Come? Come tutti sappiamo, perchè ne abbiamo esperienza, le cose brutte, nella Vita, accadano. Quindi dobbiamo imparare ad accettare questa condizione: per quanto noi possiamo sforzarci per far andare bene ogni aspetto della nostra Vita, gli eventi spiacevoli capitano. E’ bene, quindi, affrontare ogni situazione e ogni esperienza con umorismo, imparando a prendere la vita meno seriamente, allenando la mente a prendersi lunghe pause dai problemi, allontanandola dai pensieri negativi. E’ importante, inoltre, imparare a coltivare l’ottimismo e a creare positività nella nostra Vita. Questo si può fare stringendo relazioni sane e positive oppure semplificando la nostra Vita o usando l’ironia ed in ultimo, ma non meno importante, chiedendo aiuto. Un altro modo per allontanare la negatività è sicuramente attraverso la pratica della gratitudine. Ogni giono ringrazia la Vita per quello che hai e non disperare per quello che ti manca. Impara a perdonare, così sarai in grado di lasciar fluire via i brutti ricordi e le spiacevoli sensazioni ed emozioni ad essi collegate. Infine, vivi ogni sfida come se fosse una grande opportunità ed, effettivamente, lo è: tutti i grandi cambiamenti partono sempre dalle sfide.
Seconda cosa, vivi nel presente. Questo è un principio cardine della mindfulness. Non rimanere ancorato al passato e non preoccuparti del futuro. L’unico momento che possiamo vivere è quello presente, nel qui ed ora.
Terzo punto celebra i tuoi successi. Non importa se hai scalato l’Everest o se hai superato un esame o se sei semplicemente riuscito a fare un qualcosa che non riuscivi: celebrati. Prenditi del tempo per onorarti. Non c’è nessuna fretta. Vivi il momento secondo i tuoi tempi. Fallo da sola oppure coinvolgi le persone a te care.
Quarto aspetto sii gentile. La gentilezza ripaga sempre. Non sempre dalla persona verso cui siamo stati gentili, ma sicuramente avverrà un cambiamento dentro di noi che ci farà provare gioia, grazia, felicità. Essere gentili significa rispettare le persone, sorridere, essere disponibili, essere collaborativi e tutto questo ci aiuterà a sentirci bene dentro e con noi stessi. Comportamenti ed esperienze positive richiamano positività, sempre.
Quinto consiglio segui uno stile di Vita sano. Crea la tua routine mattutina, svegliati presto, medita, fai yoga. Prenditi cura del tuo corpo e del tuo spirito. Non poltrire fino a tardi nel letto, le buone abitudini si creano la mattina presto. Dormi almeno otto ore. Scrivi delle affermazioni positive su di te, tienile sul comodino: ogni mattina, appena sveglia, leggile, fatti i complimenti, elenca tutte le tue qualità migliori. Mangia in modo sano e pulito e, ogni tanto, concediti degli sfizi. Allenati, scegli uno sport che ti fa sentire bene. Crea la tua visual board, attraverso questo strumento puoi visualizzare cosa ti rende felici e quindi ti sarà più facile capire cosa desideri e cosa vuoi raggiungere.
Ultimo consiglio crea una sana abitudine. Può essere osservare il tramonto ogni sera o prendere il tè delle cinque. Insomma, una qualsiasi cosa che ti rende felice, che ti meravilgia, che ti fa provare una forte emozione nel corpo e ti risveglia l’anima.
Come hai potuto leggere, la felicità risiede nelle piccole cose della Vita quotidiana. Permettiamole di entrare nella nostra.